Catechismo della Chiesa cattolica. Compendio,
Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2005

di Domenico Balducci


     Questo libretto di duecento pagine, preparato da una Commissione speciale presieduta dall'allora cardinale Ratzinger, costituisce la sintesi del Catechismo della Chiesa Cattolica promulgato nel 1992 da Papa Giovanni Paolo II.

     Il Catechismo vero e proprio è un'esposizione organica e sintetica dei contenuti essenziali e fondamentali della dottrina cattolica ed è destinato principalmente ai responsabili della catechesi. Il Compendio, costruito in forma dialogica per facilitarne la lettura, è rivolto invece a tutti coloro, credenti o no, che vogliano avere un panorama generale della fede cattolica nei suoi principali aspetti: la lex credendi, ciò in cui si crede, la lex celebrandi, la liturgia, la lex vivendi, i comportamenti e i principi morali, la lex orandi, la preghiera.

     Leggerlo non aiuterà certo a scoprire o a radicare una fede (la Bibbia e il Vangelo hanno ben altro fascino di questo arido formulario), ma per lo meno eviterà di avere, sui fatti di dottrina, una conoscenza fantasiosa e approssimata, quale si riscontra spesso anche in coloro che cattolici si professano con convinzione.


Già pubblicato in Milleottocentosessantanove. Bollettino a cura della Società per la Biblioteca Circolante di Sesto Fiorentino, n°